Simple Art

Sinceramente oggi volevo volare un po’ con il drone, ma il tempo così variabile non è certo l’ideale, soprattutto se non si ha tanta esperienza. Yi Lan è andata a Firenze per fare shopping e così mi sono messo a sistemare gli archivi fotografici passati. 

Buona musica, il rumore della pioggia e tranquillità. I pensieri volano. Questo articolo va preso per quello che è, una serie di pensieri ed immagini che si susseguono trovando un filo logico precario.

Sono sempre stato attratto dall’arte, in ogni sua forma. Da piccolo mi ricordo che ho provato a suonare diversi strumenti: dal pianoforte, alla chitarra… ai cucchiai! Alcune forme d’arte le trovo incomprensibili, altre difficili da leggere ed interpretare, alcune mi piacciono altre meno. Ovviamente la più grande passione degli ultimi anni è la fotografia, con la quale amo esprimermi e condividere il mio punto di vista.

 Trash Art

Trash Art

Mi trovo spesso ad osservare la città in cerca di nuove forme d’arte, di nuovi punti di vista o mezzi comunicativi e dall’archivio dell’anno scorso ho trovato qualcosa. Non difendo né accuso chi imbratta i muri, ci sono già le leggi, gli opinionisti, i ribelli, gli anarchici, i critici, i conservatori che lo fanno. Ciò che penso è che questi soggetti hanno catturato la mia attenzione ed ho scattato una fotografia. In quell’istante c’è stata una connessione, chi ha compiuto il gesto ha raggiunto lo scopo di arrivare ad uno spettatore che si è fermato ed ha provato qualcosa.

Che sia curiosità, divertimento, disgusto, avversione o semplicemente un ricordo, poco importa purché ci sia stata un’emozione allora l’arte ha raggiunto uno scopo.

 Come on! Get Up!

Come on! Get Up!

Questa serie di immagini rappresenta il tentativo di produrre arte. Sono scatti rubati alle strade che ogni giorno mutano e ci offrono spunti interessanti.

E tu cosa ne pensi dell’arte? Esiste una definizione ben precisa o per quanto tale è anch’essa interpretabile?

 Blue

Blue

MV