Realizzare un Sogno… A 87 Anni

Siamo appena tornati da un intenso weekend a Berlino, sicuramente ve ne parlerò, ma prima vorrei restare in tema Germania e raccontarvi una storia.

Oggi vi parlo di un sogno durato una vita intera. In tanti si sarebbero arresi molto prima, ma la Nonna no... lei ha continuato a sognare per quasi 87 anni. Diceva sempre: “Premma ad murìr a vói tó l’aparëć!” (“Prima di morire vorrei prendere l’aereo” in una lingua mista tra il Bolognese e il Romagnolo). Il 22 Giugno 2018 (un mese prima del suo compleanno) riesce finalmente a realizzare il suo sogno. Che emozione! Un volo andata e ritorno in giornata da Bologna a Monaco (meno di 1 ora di viaggio a tratta) potrebbe sembrare uno spreco di soldi o una perdita di tempo per chi ormai è abituato a viaggiare. Ma per Nonna Bruna è più di quanto potesse mai sognare.

L’emozione che aspettava da tanto tempo!

Siamo in 4: Io, Yi Lan,  la Mamma e la Nonna, nessuno di noi voleva perdersi l'evento.

20180622_X702035.jpg

Per questo piccolo viaggio ho portato con me solo la Fujifilm X70, la mirrorless perfetta in queste occasioni, perché con il suo obiettivo fisso della stessa focale del mio smartphone, offre una soluzione versatile e compatta senza rinunciare alla qualità. Tutti gli scatti sono stati realizzati con la pellicola Classic Chrome.

  Fujifilm X70

Fujifilm X70

CHE SERVIZIO!

Sinceramente abbiamo pensato più di una volta a come la Nonna potesse salire sulla scaletta dell'aereo o affrontare il check-in e la lunga coda dei controlli bagagli.

20180622_X702050.jpg

Come spesso accade ci si fascia la testa ancora prima di cadere. Il servizio di assistenza all'imbarco si è dimostrato impeccabile: un addetto con la carrozzina ci viene a prendere direttamente al check-in, ci scorta agevolando il controllo bagagli ed infine ci carica su una speciale macchina-ascensore che sale all'altezza dell'aereo! In 15 anni di voli aerei non l’avevo mai vista!

  La nonna sta salendo nel suo primo aereo, scortata da un Sansone di due metri… Che servizio!

La nonna sta salendo nel suo primo aereo, scortata da un Sansone di due metri… Che servizio!

E all’arrivo? Facile! Un’altro addetto ci viene a prendere in aereo facendo lo stesso percorso al contrario, ma stavolta ci porta direttamente sul treno!

TRA LE NUVOLE

L’attesa è finita, la nonna è stata la prima ad entrare e sedersi al suo posto. L’emozione è tanta, ma nessuna paura, solo curiosità.

20180622_X702056.jpg

Finalmente il decollo. A Bologna era molto nuvoloso, ma quando si è in aereo, sopra le nuvole, lo spettacolo è assicurato. L’aereo scivolava tra i cumuli che sembravano panna montata a neve e la Nonna, tra una domanda e l’altra, teneva il naso incollato al finestrino. Dopo circa 20 minuti il cielo si apre e ci regala l’ennesimo spettacolo delle Dolomiti dall’alto.

MARIENPLATZ

Usciti dalla metro, fermata Marienplatz, si sale con la scala mobile direttamente al centro della piazza. L’impatto che da è davvero suggestivo!

  Neues Rathaus

Neues Rathaus

L'edificio che domina la piazza è il Municipio Nuovo (Neues Rathaus). 

Costruito nel XIX secolo, in stile neogotico, è caratterizzato da una torre con orologio che ospita il carillon più grande della Germania ed uno dei principali al Mondo (il Glockenspiel).

20180622_X702079.jpg

TOVAGLIE PICCOLE

Il viaggio continua ed è ora di pranzo. In piazza, proprio sotto al Municipio c'è il ristorante Ratskeller, una meta obbligata per chi visita la città. 

20180622_X702072.jpg

Alla Nonna è piaciuto molto il ristorante, ma: “Guērda che fãta tvaia i han vló spramiér anca quē“. Che tradotto sarebbe: “Il ristorante è molto accogliente e piacevole, peccato che i tedeschi hanno voluto risparmiare con la tovaglia!"

STRANI INCONTRI

Con la pancia piena si gira meglio e ci possiamo dedicare alle classiche foto da turisti.

20180622_X702098.jpg
  Adoro la luce e le cromie di questa immagine... Qui la X70 ha mostrato tutto il suo potenziale abbinata alla pellicola Classic Chrome.

Adoro la luce e le cromie di questa immagine... Qui la X70 ha mostrato tutto il suo potenziale abbinata alla pellicola Classic Chrome.

Proseguiamo, molto lentamente, verso i mercatini alimentari del centro storico, quando qualcuno perde la testa per la nonna!

SENDLINGER STRASSE

Dai mercatini raggiungiamo la via pedonale che connette Marienplatz a Sendlinger Tor (una delle 4 antiche porte romane che circondano il centro storico). Qui ci siamo dedicati allo shopping, anche se, dopo una decina di minuti dentro ogni negozio, la nonna si sbuffava, e voleva andare in giro!

ASAMKIRCHE

20180622_X702137.jpg

Nascosta tra una lunga fila di palazzi sulla Sendlinger Straße, troviamo per caso questa chiesetta in stile rococò dedicata a S. Giovanni. La vista all’interno è da togliere il fiato!

DI CORSA A CASA

Ore 18:00, siamo un po’ in ritardo per il volo di rientro... la gita ci piaceva così tanto che ci siamo dimenticati che dovevamo tornare a casa! Niente paura comunque, perché al Check-in è venuto l’autista a prenderci che ci ha portati direttamente in aero! Viaggiare con la Nonna offre tutte le comodità!

  Fotocamera impostata rapidamente su 1/30 di secondo e panning improvvisato per questa foto sprint!

Fotocamera impostata rapidamente su 1/30 di secondo e panning improvvisato per questa foto sprint!

Non bisogna mai smettere di sognare, i sogni, quelli veri, prima o poi si avverano. Nonna Bruna, a 87 anni, ancora sognava di volare. Non ha mai smesso di pensare alla sensazione di essere lassù tra le nuvole ed oggi, questo sogno, si è avverato.

20180622IMG_8185 copia.jpg

MV