Project: Occhio a Noriaki!

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

Tempo fa ti ho parlato di come nasce un progetto, cosa ci spinge a realizzarlo, quali sono i diversi tipi di approccio.

Questo, in particolare, nasce del tutto casualmente e dal colpo d’occhio di una persona molto speciale. 

Da quando conosco Yi Lan (e quest’anno sono 10 anni!) ha sempre avuto la “Vista”. Se parlo di quella con la V maiuscola intendo l’abilità che molti fotografi hanno come dono innato ed altri devono allenare giorno per giorno. Beh Yi Lan fa parte della prima categoria (ed io della seconda).

Non perde occasione per dimostrarlo anche se il 90% delle volte non se ne rende conto. Questo progetto lo devo a lei, al suo colpo d’occhio genuino. 

E’ stata con me a Poznań soltanto una settimana ma quasi subito mi ha fatto notare la presenza di un osservatore misterioso che ci seguiva in ogni angolo della città.

The Watcher

 Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

Si presenta dalle forme più svariate, tipicamente un tubo cilindrico o un insetto, ma sempre con un grande occhio che osserva il mondo che lo circonda, in silenzio.

Informandomi dai locali ho scoperto che viene chiamato “Pan Peryskop” (Mr Periscopio). Non è stato facile reperire queste informazioni perchè nemmeno chi vive a Poznan e lo incrocia ogni giorno, andando a scuola o al lavoro, a prendere un tram o andando in bicicletta, aveva notato la sua presenza.

 Fujifilm X-H1 + XF 90mm f2

Fujifilm X-H1 + XF 90mm f2

Studiando più a fondo scopro che in realtà si tratta di un vero e proprio movimento con più di 5000 tag su Instagram.

L’artista lo definisce un Watcher. Vicino ai bar dove i ragazzi prendono un aperitivo, Peryskop tiene in mano una bottiglia, sui muretti del parco cattura gli insetti o confessa l'amore. E’ lì quando arrivi in un luogo particolarmente affollato, sta nascosto dietro le porte e ti osserva per vedere come interagisci con la strada. Non commenta, si limita a guardare, osserva ma genera sempre emozioni positive.

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

 Fujifilm X-H1 + XF 90mm f2

Fujifilm X-H1 + XF 90mm f2

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

Sembra sia nato dalla mente e dalle bombolette spray di Noriaki Kasai (nome d’arte), artista di strada di Poznań. No, non è di origini Giapponesi e sinceramente nessuno sa perchè abbia scelto il nome di un noto saltatore Giapponese. Si sa soltanto che dipinge questa figura da oltre 2 anni ed in tutta la città sembra ce ne siano più di 100 (l’artista stesso ormai ha perso il conto).

180722_X-H1_11516-PS.jpg

- È il culmine di un lungo processo artistico - spiega l'artista di strada. - Il personaggio non può essere graficamente complicato, perché ciò che conta è che un muro, una piccola architettura e persino una bidone dell’immondizia devono essere coperti con vernice spray il più velocemente possibile. Deve essere un'azione rapida, bang! -

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

Impiega dai 30 secondi fino a 6 minuti per un Watcher di due metri. 

Pan Peryskop a Londra

Sebbene l'artista abbia una sua linea, comincia ad essere paragonato al leggendario Banksy. Sono bastati 2 mesi a Londra a Noriaki per affermarsi nel mondo dei Writers.

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

Ha dipinto un centinaio di osservatori in varie configurazioni quotidianamente a Londra. I suoi Peryskop interagivano, come nel suo stile, senza rovinare né sminuire le creazioni degli altri artisti. Grazie a ciò è riuscito a raggiungere una delle gallerie d’arte di Londra e vendere i suoi quadri. A Poznań la realtà per l'artista non è così rosea, ma non necessariamente a causa delle finanze: nella sua città natale deve frenare, avere sempre 1000 occhi intorno alla testa. Deve nascondersi a telecamere, sguardi curiosi di nonni, genitori e passanti.

 Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

 Fujifilm X70

Fujifilm X70

Nel frattempo, nel Regno Unito, le persone si fermano, guardano, fanno foto e si chiedono se tra 10 anni non varrà milioni. Sebbene Noriaki abbia intenzione di lasciare una traccia a Barcellona e New York nel corso dell'anno prossimo, molti dei suoi fan ritengono che il Watcher possa diventare un’icona della città di Poznan in futuro, così come i grandi murales a Łódź.

Caccia ai Peryskop

Sono 3 mesi che cerco di trovare più Watcher possibili a Poznan. Sono arrivato ad oltre 40. Sono concentrati maggiormente nelle zone più centrali della città, celati a chi è sempre di corsa, ma in bella vista per chi osserva davvero. Mi piacerebbe conoscere l’artista, intervistarlo personalmente e magari assistere ad una sua creazione in diretta. Nel frattempo aggiornerò questo post regolarmente con le mie ultime scoperte.

Per questo progetto la libertà di movimento è essenziale. Sarebbe inutilmente faticoso percorrere chilometri a piedi con attrezzatura pesante al collo. Per questo sfrutto molto le mie Fujifilm X70 e Fujifilm X-H1 con il 35mm. Esco, esploro, trovo le figure più interessanti e, solo se ne vale la pena, torno in un secondo momento quando magari la luce è perfetta.

Finora la mia preferita è sicuramente quella del Watcher imprigionato, nascosto dietro le sbarre di un cancello chiuso che difende... un muro bianco. L'inutilità di quella struttura è stata in un attimo capovolta, trasformata in arte di strada, integrandosi e rendendola utile strappando un sorriso ai passanti più attenti. Guarda caso è stato anche il primo Watcher che Yi Lan mi ha fatto notare e che ha dato via al progetto.

 Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

Fujifilm X-H1 + XF 35mm f1.4

Cosa ne pensi di questo progetto? Ti è mai capitato di notare qualcosa che altri non vedevano? Ti sei mai sentito osservato/a?

Keep smiling, Keep Walking and Keep Watching

MV